Premessa

La pubblicazione dei prodotti sul nostro sito costituisce un invito rivolto al cliente a formulare una proposta di acquisto e tale proposta avrà valore contrattuale, una volta formulata comporterà la completa conoscenza ed accettazione delle condizioni presenti nel regolamento esposto qui di seguito. Il contratto si riterrà concluso con l’accettazione della proposta da parte di ALPEARREDI che ha facoltà di non accettare la proposta senza nulla dovere al cliente che l’ha formulata a nessun titolo. Il sito offre in vendita solo ed esclusivamente prodotti nuovi, sia nei confronti di utenti definibili “consumatori finali” sia a soggetti aventi partita Iva.
Le immagini del catalogo multimediale, a corredo della scheda tecnica dei prodotti, possono non essere perfettamente rappresentative delle loro caratteristiche. Le finiture reali delle varianti indicate nelle schede prodotto possono differire per tonalità a causa delle impostazioni video utilizzate dal cliente.


1. Dati societari

I prodotti acquistati su www.alpearredi.it sono venduti direttamente dalla società ALPE ARREDI SRL.,  Via Giacomo Leopardi 13, 98077 Santo Stefano di Camastra (ME), P.IVA 02 103 720 831


2. Accettazione condizioni di vendita e termini generali

Il contratto stipulato tra ALPE ARREDI e il Cliente deve intendersi concluso con l’accettazione dell’ordine da parte di ALPE ARREDI. Tale accettazione si ritiene tacita, se non altrimenti comunicata con qualsiasi modalità al Cliente dopo la verifica dell’ordine da parte di ALPE ARREDI. Effettuando un ordine online, telefonico o E-mail, il Cliente dichiara di aver preso visione e di accettare integralmente le condizioni generali di vendita e di pagamento di seguito trascritte.
Il Cliente deve conservare le presenti condizioni generali di vendita (in rispetto di quanto previsto dagli art. 50 e ss del D.Lgs.206/05) provvedendo a stamparne copia o a salvarla in maniera elettronica.


3. Procedura d’acquisto

Il Cliente può acquistare i prodotti venduti nel catalogo elettronico presente sul sito www.alpearredi.it, così come descritti nelle relative schede tecniche informative o nelle comunicazioni tramite email, anche a seguito di contatti con gli addetti alle vendite di ALPE ARREDI
La ricezione dell’ordine è confermata da ALPE ARREDI mediante e-mail inviata all’indirizzo di posta elettronica comunicata dal Cliente. Tale messaggio di conferma riporterà il numero d’ordine, data ordine, dati di fatturazione e destinatario della merce, dettagli e prezzi Iva inclusa della merce ordinata, servizio di trasporto e servizi aggiuntivi, modalità di pagamento, dati di ALPE ARREDI, note ed avvertenze al cliente.
Una volta ricevuto l’ordine dal Cliente, ALPE ARREDI provvederà alla verifica dell’avvenuto pagamento e poi avvierà le fasi relative alla produzione/spedizione della merce.
L’eventuale avviso di mancata accettazione dell’ordine a causa di indisponibilità del prodotto e/o tempi di consegna più lunghi rispetto a quelli indicati nella scheda prodotto, sarà comunicato tempestivamente al cliente, telefonicamente o tramite e-mail. In tali casi il Cliente potrà, in alternativa, cambiare il prodotto, attendere la disponibilità nei nuovi tempi comunicati o annullare l’ordine richiedendo il rimborso per la somma eventualmente già pagata.
Viene escluso ogni diritto del Cliente a un risarcimento danni, nonché qualsiasi responsabilità contrattuale o extracontrattuale per danni diretti o indiretti a persone e/o cose, provocati dalla mancata accettazione, anche parziale, di un ordine.

COSA FARE PRIMA DI ACCETTARE LA CONSEGNA

Al momento della ricezione della merce, PRIMA DELLA FIRMA PER ACCETTAZIONE, il cliente è tenuto a verificare:

1)  che il numero dei colli corrisponda a quelli indicati nel documento di trasporto, segnalando eventuali mancanze mediante annotazione sul documento che il corriere chiede di firmare. (Esempio: riserva per collo mancante)
2)  che lo stato esteriore dei colli corrisponda a quanto indicato nel documento di trasporto, in modo particolare verificare che la merce spedita su pallet non venga consegnata spallettizzata, in caso contrario segnalarlo con annotazione sul documento che il corriere chiede di firmare. (Esempio: merce consegnata senza pallet)
3)  se gli imballi non sono integri e presentano ammaccature, parti lacerate o bagnate è fondamentale firmare con “Riserva per imballo lacerato / bagnato / ammaccato”; non vengono accettate riserve generiche. In caso di prodotto con anomalia visibile firmare con dicitura “Prodotto Danneggiato”.

Accertata la presenza di un danno causato dal trasporto, il cliente è tenuto a segnalarlo ad ALPE ARREDI entro 5 (cinque) giorni dal ricevimento della merce mediante e-mail, completa di documentazione fotografica degli imballi e delle merci danneggiate.
Il Cliente che per qualsiasi motivazione non avrà seguito le indicazioni sopra menzionate del presente contratto, non apportando nessun tipo di riserva al momento della consegna, non potrà in seguito reclamare ad ALPE ARREDI eventuali ammanchi o danni causati dal trasporto.
 

5. Tempi di consegna

ALPE ARREDI si impegna a rispettare i tempi indicati cercando di anticiparli.
In ogni scheda prodotto vengono segnalati i tempi medi per la consegna a destino della merce, e non devono essere considerati dal Cliente vincolanti nei confronti della conclusione del contratto stipulato con ALPE ARREDI.
I tempi di consegna possono essere verificati in ogni momento dal cliente con gli operatori di ALPE ARREDI mediante comunicazione telefonica o e-mail.
Eventuali anticipi o ritardi nei tempi di consegna indicati nella scheda prodotto o forniti tramite e-mail o telefono non identificabili al momento dell’ordine, ma solamente durante le fasi di preparazione o produzione dello stesso, verranno comunicati tempestivamente non appena la stessa ALPE ARREDI ne verrà a conoscenza. Ad ogni modo non potranno essere considerati dal cliente per richieste di risarcimento danni o indennizzo nonché qualsiasi responsabilità contrattuale o extracontrattuale per danni diretti o indiretti a persone e/o cose.

6. Modalità di pagamento

I prezzi riportati nella scheda prodotto degli articoli ordinabili online, le spese di trasporto ed eventuali servizi aggiuntivi visibili nel carrello si intendono sempre IVA compresa. Seguendo il percorso per l’acquisto il cliente potrà selezionare le seguenti modalità di pagamento:

  1. Carta di credito: nei casi di acquisto della merce con modalità di pagamento Carta di Credito, l’addebito sulla carta di credito avviene contestualmente alla conclusione della transazione online. ALPE ARREDI si riserva la facoltà di richiedere al cliente informazioni integrative, come documenti identificativi e/o comprovanti la titolarità della Carta di Credito utilizzata. In mancanza della documentazione richiesta, ALPE ARREDI si riserva la facoltà di non accettare l’ordine. Carte di credito accettate: Visa, Mastercard, PostePay, Carte Aurore e PayPal Prepaid Card.
  2. Bonifico bancario anticipato: la modalità di pagamento tramite bonifico bancario anticipato prevede l’accettazione e la validità dell’ordine, solo dopo l’avvenuto pagamento da parte del Cliente e ricevimento inequivocabile da parte di ALPE ARREDI del bonifico bancario. I dati per eseguire il bonifico vengono comunicati nella pagina di conferma dell’ordine al termine della procedura online e nella e-mail di conferma dell’ordine inviata al Cliente. La causale del bonifico bancario dovrà riportare il numero d’ordine, nome e cognome dell’intestatario dell’ordine.
  3. Pagamento con PayPal:: prevede l’utilizzo del proprio conto Paypal oppure l’addebito direttamente sul conto corrente o su carta di credito associati al conto secondo le modalità previste dalla Società.

7. Resi

Nei casi in cui si riscontrano anomalie nei prodotti consegnati (prodotti danneggiati, non corrispondenti all’ordine effettuato), entro 3 giorni dalla ricezione dell’ordine il cliente è tenuto a comunicarlo all’azienda, la quale provvederà al cambio dell’articolo o pezzo difettoso o mancante.

8.Garanzie

I prodotti venduti da ALPE ARREDI sono coperti da garanzia ai sensi del D.Lgs. 206/05. In caso di acquisto effettuato da soggetto definibile “consumatore finale” la garanzia ha validità di 12 mesi e copre i difetti di conformità del prodotto.
Per usufruire dell’assistenza in garanzia il Cliente é tenuto a conservare la copia della fattura.
Ai sensi del D.Lgs 206/05, la garanzia si applica al prodotto che presenti un difetto di conformità, purché il prodotto stesso sia stato utilizzato correttamente nel rispetto della sua destinazione d’uso. In caso di difetto di conformità ALPE ARREDI provvederà, senza spese per il Cliente, al ripristino della conformità del prodotto mediante riparazione/sostituzione o alla consensuale riduzione del prezzo di acquisto, fino alla risoluzione del contratto.
Il cliente è tenuto a verificare la merce ed il suo funzionamento entro 3 giorni dalla consegna. Eventuali difetti già presenti alla consegna del materiale dovranno essere comunicati ad ALPE ARREDI entro 3 giorni dalla ricezione della stessa via e­mail a ordini@alpearredi.it, indicando il codice dell’articolo, dettagli e fotografie del difetto riscontrato.
Nel caso in cui ALPE ARREDI non fosse in grado di rendere al cliente un prodotto in garanzia (ripristinato o sostituito), la stessa potrà procedere alla sua sostituzione consensuale con un prodotto di caratteristiche analoghe o superiori a quello contestato oppure alla restituzione dell’importo pagato tenendo conto dell’uso del bene.
Nei casi di sostituzione in garanzia, ALPE ARREDI provvederà a ritirare il materiale difettoso per l’effettiva verifica dei difetti reclamati dal Cliente. Il ritiro verrà effettuato concordando con il Cliente data e fascia oraria.
Il bene in garanzia dovrà essere restituito dal Cliente adeguatamente imballato e completo in tutte le sue parti.
ALPE ARREDI si prenderà cura dell’organizzazione del trasporto di rientro e riconsegna merce sostituita/riparata in garanzia.
Il cliente è tenuto a conservare tutte le documentazioni supplementari dei prodotti acquistati fino alla decadenza dei termini di garanzia prodotto.
Nel caso in cui il cliente non sia in possesso degli imballi originali potrà richiedere a ALPE ARREDI l’invio di nuovi imballi dietro corrispettivo che verrà preventivamente comunicato.
Il cliente è tenuto a conservare copia delle presenti “condizioni generali di vendita” in forma cartacea o elettronica valide al momento della stipula del contratto a distanza (ricezione ordine cliente).
Condizioni contrattuali ver. 06.2019 – 31/05/2019